Indicazioni operative per didattica a distanza

Si pubblicano la circolare n. 344: indicazioni per didattica a distanza e la più recente circolare n. 346: indicazioni operative per didattica a distanza nelle quali vengono spiegate le modalità di erogazione dei contenuti multimediali preparati dai docenti e vengono illustrati i canali mediante i quali i docenti effettueranno la loro attività, facendo in modo che la sospensione scolastica non sia una sospensione formativa: 

  • Aule virtuali (da classe viva del Registro elettronico in uso nella scuola) in cui i docenti caricheranno materiale formativo
  • G-Suite con i suoi tools come Classroom (per condividere risorse didattiche e svolgere test online sul materiale condiviso) o G-meet (per effettuare lezioni on line in collegamento con alunne/i)

Grazie a questi canali di comunicazione, nel corso della mattinata studentesse/studenti potranno interagire con i loro docenti ed anche analizzare il materiale (documenti, presentazioni , registrazioni, link) predisposto. Tali materiali saranno comunque visibili e scaricabili in ogni momento in modo da poterne fruire anche off – line una volta scaricati. 

Il monte orario delle discipline sarà per circa il 50% distribuito on line all’interno dell’orario predisposto; il rimanente tempo sarà impiegato dai discenti attraverso l’analisi e la visione di materiale precaricato dai docenti su Aule virtuali (Registro Spaggiari) e/o Classroom.

Il Dirigente Scolastico – prof. F. Bertolini – chiede un grande lavoro a tutti, consapevole della gravità inedita della situazione che  costituisce per tutti noi una sfida.